mercoledì 26 aprile 2017

"NUORO, FORZA NUOVA: LA GIUNTA SODDU PRIVILEGIA GLI IMMIGRATI".


Con la decisione di aderire allo SPRAR (la rete d'accoglienza per i migranti gestita dai Comuni italiani), il Comune di Nuoro ha compiuto una vera e propria scelta di campo.

Stavolta, i privati saranno coinvolti direttamente: dietro corrispettivo, potranno mettere a disposizione case o posti letto. L'adesione ha suscitato un vespaio di polemiche ed è significativo che persino il consigliere Sulas (Partito Democratico) abbia espresso più di una perplessità, parlando apertamente di discriminazione ai danni dei nuoresi.

"Una decisione assurda e inspiegabile" commenta Mauro Deledda, responsabile di Forza Nuova per la provincia di Nuoro, che continua: "la scelta della giunta Soddu può costituire un pericoloso punto di non ritorno ed è francamente offensivo che le esigenze di persone nate e cresciute a migliaia di chilometri dalla nostra terra vengano anteposte a chi ha le proprie radici nel Nuorese".

"In tutta la città", continua Mauro Deledda, "centinaia di persone vivono in condizioni di estremo disagio, spesso al di sotto della soglia di povertà: per chi attende una casa popolare da anni, tutto ciò suona come una provocazione. Ecco perché questo progetto può creare solo esasperazione ed aumentare l'allarme sociale."

In conclusione: "La posizione di Andrea Soddu è ormai nota ed è stata esplicitata: per il sindaco, l'immigrazione non è un'emergenza, ma una risorsa. Ciò rende l'idea di quanto Sindaco e Giunta siano allo sbando e segnatamente di quanto siano avulsi dal contesto cittadino, sardo ed europeo. In più, risulta particolarmente squallido il tentativo di monetizzare i flussi migratori, approfittando del fatto che un corrispettivo in danaro, in questo momento, potrebbe fare gola a tanti."

A cura dell'Ufficio Stampa - Coordinamento Regionale Forza Nuova Sardegna.


Per informazioni:

Email: sardegna@forzanuova.info 
Tel. 371.3550647
Facebook: Forza Nuova Nuoro
Sito: www.forzanuovasardegna.info