martedì 25 aprile 2017

“25 APRILE, FORZA NUOVA: LIBERIAMOCI DALL'UE”.


Cagliari. “Liberiamoci dall'Unione Europea!”, così recita lo striscione e le decine di locandine affisse per la città da Forza Nuova, in occasione del 25 aprile. 

“Mentre partiti e sindacati di sinistra si apprestano a festeggiare da calendario la “Liberazione”, ci chiediamo se gli italiani oggi siano davvero liberi e liberati dall'oppressione”, dichiara Gino Melis, coordinatore regionale di Forza Nuova per la Sardegna, che continua: “L'Unione Europea, così come è stata concepita e realizzata, è entrata nella vita di ogni cittadino, condizionandola in maniera sensibile, attraverso trattati, norme, sentenze, direttive, patti di stabilità e soprattutto la moneta; i governi nazionali e locali hanno così perso progressivamente autorità e sovranità, in modo particolare hanno perduto il potere di intervenire all'occorrenza per salvaguardare gli interessi dei propri concittadini.”

Conclude il responsabile regionale di Forza Nuova: “Il mondo migliore, che l'UE ci avrebbe dovuto donare ed in cui credono ancora solo le classi dirigenti al potere di mezzo vecchio continente, si scontra con la dura e cruda realtà: l'Unione Europea avrebbe dovuto garantire benessere, ma mai come ora la crisi economica sembra essere senza  fine, soprattutto per le regioni più povere; l'Unione Europea avrebbe dovuto garantire ordine, ma di fronte al terrorismo internazionale ed all'emergenza immigratoria, nessun paese sembra più al sicuro; l'Unione Europea avrebbe dovuto garantire la pace, ma la sua collocazione strutturale nella NATO la pone al fianco di alleati belligeranti e tutt'altro che pacifici, come gli USA e la Turchia”. 

A cura dell'Ufficio Stampa - Coordinamento Regionale Forza Nuova Sardegna.

Per informazioni:
Email: sardegna@forzanuova.info 
Tel. 380.7181332
Facebook: Forza Nuova Sardegna 
Sito: www.forzanuovasardegna.info