martedì 27 settembre 2016

“BUONA SCUOLA … MA CHIUSA”.


La “buona scuola” tanto sbandierata dal governo di Matteo Renzi, dopo il caos legato all’assunzione degli insegnanti, nel nord Sardegna registra anche il fenomeno di corsi che non partono e costringono studenti già iscritti a rimanere a casa.
È il caso dell’Istituto Tecnico “Enrico Fermi” di Ozieri, che quest’anno avrebbe dovuto far partire una serie di corsi finalizzati alla creazione di nuove professionalità legate al mondo agricolo, dalla manutenzione del verde alla conduzione di oliveti, lavorazione della pietra e realizzazione di edifici con materiali eco-compatibili.
Le iscrizioni, come per tutti i corsi scolastici, sono state effettuate ben otto mesi fa e vista l’offerta formativa elaborata dalla scuola sembrava ci fossero ottime probabilità di iniziare le elezioni.
Purtroppo tutto si è fermato ad un passo dal traguardo e decine di giovani, che pensavano di poter frequentare corsi di specializzazione a pochi passi da casa, senza doversi sobbarcare i costi del pendolarismo, adesso devono frettolosamente ripensare al loro futuro scolastico.
Lo stop è stato decretato senza tante spiegazioni dal dirigente scolastico, nonostante sia stato superato il numero minimo per lo svolgimento delle lezioni: ciò non solo ha deluso i potenziali utenti, ma ha creato un grosso danno anche ad un’ampia zona del nord Sardegna, dal momento che nella scuola di Ozieri si sarebbero riversati non solo studenti del Logudoro, ma anche quelli del Goceano e del Monteacuto, zone un tempo tra le più produttive della Sardegna.
Si tratta dell’ennesima occasione persa di creare occupazione giovanile specializzata e giocare un ruolo attivo nel rilancio di un vasto territorio, che ha fatto per decenni dell’agricoltura e delle produzioni di qualità il volano della propria economia.
La cosa peggiore, però, è che tutto ciò avviene nell’indifferenza e nel disinteresse degli amministratori locali, sempre pronti a “piangere miseria” per coprire le loro inefficienze, senza muovere un dito per difendere iniziative che potrebbero diventare delle eccellenze per i loro territori e, soprattutto, per giovani altrimenti costretti all’emigrazione.

A cura della Federazione Provinciale di Forza Nuova Sassari.
Per informazioni: 
Email: sassari@forzanuova.info 
Tel. 346.8334473 
Sito: www.forzanuovasardegna.info
Facebook: Forza Nuova Sassari