mercoledì 27 aprile 2016

"MILIONI DI EURO IN ACQUE STAGNANTI".


L’attuale amministrazione regionale a guida centro sinistra, oltre a non sapere o voler risolvere le numerose vertenze occupazionali aperte (Vinyl, Sindial, Euroallumina, Meridiana sono solo le principali) si dimostra anche del tutto incapace di rendere produttive le iniziative imprenditoriali sui quali ha investito milioni di euro dei sardi.
È il caso, ad esempio, dell’impianto destinato alla pesca allestito nel canale di comunicazione tra lo stagno del Calik, alla periferia di Alghero, e il mare.
La sua funzione avrebbe dovuto essere quella di consentire l’ingresso del novellame nello stagno e, una volta raggiunta la crescita ottimale, impedirne il ritorno al mare: il risultato di questo processo lavorativo, in genere, è quello di favorire l’attività di pesca, la selezione del pesce e infine la sua commercializzazione.
La Regione Sardegna, ormai più di dieci anni fa, vi aveva investito attraverso il Consorzio di Bonifica della Nurra, diversi milioni di euro provenienti dai fondi europei, ma dopo la costruzione ed il collaudo non ne ha mai assegnato la gestione a causa del solito gigantesco inghippo creato dal mostro italico chiamato burocrazia. 
La struttura non è mai entrata in funzione, pur essendo in possesso di enormi potenzialità sia per quanto riguarda l’attività ittica che per le ricadute di tipo economico e occupazionale. 
La struttura, infatti, potrebbe essere affidata ad una cooperativa di pescatori, che potrebbe utilizzarla per la propria attività, aumentare la produzione e molto probabilmente anche i posti di lavoro.
Stupisce che dopo oltre un decennio a nessuna istituzione pubblica sia mai venuto in mente di chiedere che fine abbiano fatto i miliardi spesi per l’impianto ittico dello stagno del Calik, non stupisce invece l’inattività della Regione perché è l’ennesima dimostrazione di come l’attuale giunta sia priva di qualunque strategia in materia di occupazione e non riesca ad andare al di là di semplici e ormai trite dichiarazioni di principio o delle solite passerelle elettorali e propagandistiche prive di effetti reali.

A cura della Federazione Provinciale di Forza Nuova Sassari. 

Per informazioni: 

Email: sassari@forzanuova.info 
Tel. 346.8334473 
Sito: www.forzanuovasardegna.info
Facebook: Forza Nuova Sassari