giovedì 11 aprile 2013

"ESTREMO ORIENTE: TRA STRATEGIE DIPLOMATICHE E VENTI DI GUERRA"

(Nell'immagine, postazione delle armate Nord Coreane all'inizio di questo mese, fonte sito
specializzato militare "Aviationist")

Aggiornamento sul fronte Giappone del 10.04.2013:

Il Giappone si è accordato con Taiwan - Formosa - Taipei,per quello che riguarda lo sfruttamento della zona di pesca e delle acque marine nei pressi delle Isole Senaku-Diaoyu, amministrate dal Giappone, ma rivendicate dalla Cina, che le considera parte integrante del proprio territorio.
Le Isole sono rivendicate anche da Taipei, ma il Giappone ha permesso ai pescherecci Taiwanesi di operare in parte della zona economica esclusiva(Z.E.E) delle isole amministrate da Tokyo,e la
questione sulla sovranità è stata accantonata da Tokyo al fine di scongiurare un asse Taiwan-Cina.
La Cina considera Taiwan parte del proprio territorio metropolitano e nella costituzione Cinese esiste un articolo che nè reclama l'annessione.
Il Giappone continua cosi'a muoversi in direzione anti Cinese.

Aggiornamento sul fronte Giappone del 11.04.2013:

Il Giappone ha annunciato che domani farà sapere l'esito dei negoziati con le Autorità statunitensi, per unirsi al trattato di libero commercio Trans-Pacifico, di cui fanno parte U.S.A, Canada, Messico, Australia, Nuova Zelanda, Perù, Cile, Singapore, Brunei,Vietnam, Malesia.
Si prevede che Obama mandi al congresso il piano di Adesione del Giappone al trattato Economico.
Riferisce l'Agenzia di stampa Giapponese Kyodo le parti avrebbero raggiunto l'intesa sulle questioni principali.
Questa mossa segue la precedente il Giappone si è accordato con Taiwan - Formosa - Taipei per quello che riguarda lo sfruttamento della zona di pesca e delle acque marine nei pressi delle Isole Senaku-Diaoyu, amministrate dal Giappone, ma rivendicate dalla Cina, che le considera parte integrante del proprio territorio.
Le Isole sono rivendicate anche da Taipei, ma il Giappone ha permesso ai pescherecci Taiwanesi di operare in parte della zona economica esclusiva(Z.E.E) delle isole amministrate da Tokyo e la questione sulla sovranità è stata accantonata da Tokyo al fine di scongiurare un asse Taiwan-Cina.
La Cina considera Taiwan parte del proprio territorio metropolitano e nella costituzione Cinese esiste un articolo che nè reclama l'annessione.

Aggiornamento sul fronte Nord Corea del 11.04.2013:

Il Ministro degli esteri Russo Sergey Lavrov dopo un incontro col suo omologo statunitense John Kerry ha dichiarato che esiste piena concordanza di vedute fra la Federazione Russa e gli Stati Uniti l'America.
La Corea del Nord è quindi sempre più isolata sul piano Internazionale.

A cura di A. Cerina Dini
  
Per informazioni: 
Email: sardegna@forzanuova.org 
Tel. 380.7181332 
Sito: www.forzanuovasardegna.info
Facebook: Forza Nuova Sardegna