lunedì 13 agosto 2012

“CAGLIARI, FORZA NUOVA: SCANDALO VILLE DI LUSSO AI ROM, DIMISSIONI IMMEDIATE DI SINDACO E GIUNTA”


Le inchieste giornalistiche di stampa e tv regionali e nazionali hanno portato alla luce in questi giorni il pasticcio del progetto di “inclusione sociale” sostenuto dalla giunta Zedda: lo scandalo delle ville extra-lusso assegnate ai nomadi dell’ex campo della 554, con canone d’affitto pagato dal comune di Cagliari, è ormai sotto gli occhi di tutti.
“Oggi tutti si accorgono e si indignano per questa situazione, che noi di Forza Nuova abbiamo contestato fin dall’inizio” dichiara Gino Melis, coordinatore regionale di Forza Nuova. “La nostra prima iniziativa di denuncia sul tema risale al 6 aprile di quest'anno, col passare del tempo abbiamo trovato soltanto conferme: aldilà delle belle parole e propositi, aldilà della comunicazione mediatica rassicurante, la realtà è che il progetto di “inclusione sociale” si sia rivelato un fallimento.
I rom destinatari delle case non le vogliono, perché chiedevano solo una nuova area attrezzata per un campo; i cittadini cagliaritani si sentono beffati, perché si sentono dire quotidianamente che mancano i soldi per tutti i servizi sociali comunali (casa, lavoro, assistenza) e l’IMU della città di Cagliari viaggia sulla soglia più alta; i cittadini dei centri limitrofi sono arrabbiati e preoccupati, perché i rom vengono spediti nei vari paesi della provincia; il livello di tensione sociale è elevatissimo. Se questo sindaco davvero rappresenta il cambiamento rispetto a tutti gli altri politici, allora prenda atto della situazione e con responsabilità dia le dimissioni con la sua giunta al consiglio comunale”.

Per informazioni:
Email: fn-cagliari@email.it - sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.it
Facebook: Forza Nuova Sardegna