giovedì 21 giugno 2012

"FORZA NUOVA: NO GAY PRIDE A CAGLIARI, IN SARDEGNA, IN ITALIA"

La data, 30 giugno 2012, è stata scelta da tempo e l'evento gode persino del patrocinio della Provincia e del Comune di Cagliari: stiamo parlando del famosissimo “orgoglio gay” o sarebbe meglio chiamarlo “fierezza omosessuale”, come concetto opposto alla vergogna, conosciuto ai più come “gay pride”.
Sabato, infatti, Cagliari e più precisamente il lungomare Poetto sarà attraversato dalla “gay pride parade” la marcia dell'orgoglio gay, che mantiene in vita la memoria dei moti di Stonewall, serie di violenti scontri fra gli omosessuali e la polizia di New York iniziati nel bar “Stonewall Inn” nel 1969.
L’organizzazione è a cura dell’ARC (sigla di associazione culturale gay lesbica bisessuale transgender Cagliari) insieme ad altre associazioni e singole persone e comprende un periodo fitto di appuntamenti ed incontri della durata di 40 giorni e chiamato con una leggerezza irrispettosa “Queeresima”: il quarantesimo giorno è dedicato proprio alla “parata della fierezza gay”.
La Quaresima cristiana, quella vera, quella realmente esistita è il periodo che precede la celebrazione della Pasqua che è il culmine delle festività cristiane: ricorda, inoltre, i 40 giorni trascorsi da Gesù nel deserto dopo il suo battesimo nel Giordano e prima del suo ministero pubblico.
Pertanto la Quaresima è quel tempo liturgico durante il quale il cristiano si dispone, attraverso un cammino di conversione e purificazione, a vivere in pienezza il mistero della risurrezione di Cristo nella sua memoria annuale.
Fatta questa introduzione, Forza Nuova pone una riflessione a tutti i cagliaritani ed a tutti i cittadini di buon senso: “Come può “la parata della fierezza gay” avere per titolo “Queeresima”, alludendo e sbeffeggiando la Quaresima? Riteniamo che questa sia un’offesa non solo per i cristiani, ma anche per tutti coloro i quali oggi credono ancora nella sacralità della vita, della famiglia e della tradizione e quotidianamente lottano contro mille problemi economici per difenderla.
Nelle altre città d’Italia e d’Europa questo genere di manifestazione è degenerato in pagliacciate di cattivo gusto e anti-clericali, avendo come obbiettivo finale ben altre rivendicazioni: il riconoscimento dei matrimoni e delle adozioni per gli omosessuali. 
Forza Nuova da sempre è contro queste aberrazioni e Forza Nuova sarà l’ultimo baluardo e l’avanguardia di riscossa della parte sana della Nazione”.

Per informazioni:
Email: fn-cagliari@email.it - sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.it
Facebook: Forza Nuova Sardegna