domenica 29 aprile 2012

"FAI LA COSA GIUSTA: SOSTIENI FORZA NUOVA AD ORISTANO"

In vista delle prossime amministrative in Sardegna del 10 e 11 giugno, Forza Nuova sta lavorando per presentare una propria lista per le elezioni comunali di Oristano, fuori dai poli di centro-destra e centro-sinistra.
Chiunque volesse sostenere Forza Nuova nel territorio e partecipare a questa nuova sfida elettorale, può contattarci:

Email: sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Facebook: Forza Nuova Sardegna 

sabato 28 aprile 2012

"LE PEN - LA FRANCE"

Alla fine della seconda guerra mondiale due fatti hanno senza dubbio determinato le sorti dell'Italia e l'attuale crisi: l'occupazione americana e l'introduzione delle Amlire.
Sul piano politico, dallo sbarco degli americani in poi, la politica interna italiana è stata sempre innegabilmente dipendente dagli interessi politici delle potenze anglosassoni e delle grandi lobby finanziarie. 
L'introduzione nel sistema monetario americano in Italia denominato Amlire, d'altro canto, rappresenta la prima fase sperimentale di signoraggio poi ripresa in forma macroeconomica negli anni 70. 
Il risultato è la perdita totale della sovranità monetaria da parte dello Stato Italiano e lo scoppio della grave crisi economica di questi anni.
Il successo del Front National alle elezioni presidenziali francesi si inquadra esattamente in un contesto di reazione a queste due grandi problematiche, comuni ormai a tutti gli Stati europei: la perdita della sovranità nazionale e la perdita della sovranità monetaria. 
Il punto cardine del programma politico che ha permesso a Marine Le Pen di raccogliere quasi il 20% dei consensi dei francesi è proprio la forte lotta contro l' "ipoteca" finanziaria a cui la Francia è sottoposta e il recupero della sovranità nazionale francese, attraverso un piano di sicurezza, di interventismo sociale e di lotta all'immigrazione.

sabato 21 aprile 2012

“25 APRILE 2012: FORZA NUOVA RICORDA I SARDI DELLA R.S.I.”



Anche quest’anno, Forza Nuova commemora i caduti e combattenti della Repubblica Sociale Italiana, in modo particolare i circa diecimila sardi che aderirono alla RSI, non solo militari ma anche tanti civili: lo scopo della manifestazione è mantenere vivo il loro ricordo e tramandarlo alle nuove generazioni, perché la storia ufficiale continua a negare la loro esistenza o giudicarla come “male assoluto”, in nome di una cultura anti-fascista partigiana, faziosa ed ideologica, ormai tramontata.
Per questi motivi, Forza Nuova organizza un presidio mercoledì 25 aprile, dalle ore 10, a Cagliari in viale Diaz (presso la scalinata di N. S. di Bonaria).

Per informazioni sull'evento:
Email: sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.com
Facebook: Forza Nuova Sardegna 

mercoledì 11 aprile 2012

"CASE AI ROM A CAGLIARI: CONTINUA LA CAMPAGNA DI FORZA NUOVA"





Continua la campagna di Forza Nuova contro il programma di “inclusione sociale” del Comune di Cagliari: nei giorni scorsi, infatti, è stato assegnato il primo alloggio ai rom provenienti dal campo nomadi sulla 554.
Per ribadire il proprio dissenso alle scelte della Giunta Zedda in materia di politiche abitative e per affermare il principio della “preferenza nazionale” a vantaggio degli italiani afflitti dal problema della casa (edilizia popolare, caro-affitti, caro-mutuo), i militanti di Forza Nuova nella notte tra l’11 e il 12 aprile 2012, hanno affisso nelle vie dei quartieri più popolari di Cagliari striscioni dal tono sarcastico “DIVENTIAMO ROM PER AVERE CASA!”.

Per informazioni:
Email: fn-cagliari@email.it - sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.com
Facebook: Forza Nuova Sardegna 

venerdì 6 aprile 2012

"CASE AI ROM A CAGLIARI. FORZA NUOVA: PRIMA I SARDI"




In merito al progetto di “inclusione sociale” sposato dal Comune di Cagliari e che assegnerebbe nuove case con giardino ed appartamenti alle famiglie rom del campo sulla 554, Forza Nuova, facendosi portavoce di tanti cittadini, esprime il suo dissenso per i seguenti motivi:
- il campo in questione è già costato centinaia di migliaia di euro, spesi dalle amministrazioni comunali negli anni per la sua costruzione, manutenzione e per finanziare associazioni e cooperative con programmi di assistenza ed integrazione dei nomadi; oggi il campo è in condizioni di degrado ed inagibilità per causa degli stessi occupanti, premiarli con la concessione di abitazioni è un comportamento irresponsabile e diseducativo nei confronti degli stessi rom;
- la gravissima crisi economica che colpisce l'Italia e la Sardegna, rende la spesa pubblica dei comuni più esigua e ancora più vitale per quelle fasce sociali che vivono il disagio quotidianamente: sono tanti i casi di cagliaritani senza tetto, che vivono in alloggi di fortuna o dormono nelle auto; sono tantissimi i casi di famiglie e giovani cagliaritani che subiscono il peso del caro-affitti o del caro-mutuo. A loro la giunta del sindaco Zedda dovrebbe dare una risposta concreta, prima di assegnare le nuove case ai rom.
Per dare visibilità alla questione, i militanti di FN nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 aprile hanno affisso uno striscione di protesta in viale Cimitero (fronte “Campo Rai”).

Per informazioni:
Email: fn-cagliari@email.it - sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.com
Facebook: Forza Nuova Sardegna