mercoledì 18 gennaio 2012

"FORZA NUOVA: NO ALLE LIBERALIZZAZIONI!"


Forza Nuova è contro le liberalizzazioni che rappresentano un passato liberista miseramente fallito e si batte per la tutela di tutte le categorie, in particolar modo di quelle in difficoltà.
Tutti i passi del governo Monti stanno portando gli Italiani alla disperazione e quello delle liberalizzazioni rappresenta per alcune categorie fondamentali della nostra società un duro colpo da sopportare.
Le incombenti liberalizzazioni avranno come risultato, per gli edicolanti come d'altronde per i tassisti e per interi settori della nostra società, la fine della pace sociale e familiare.
Già sono in migliaia che lottano per non chiudere, questa sarà la botta finale. Quello del Prof. Monti è un governo che potrebbe essere accusato, visti purtroppo i numerosi, recenti e dolorosi fatti di cronaca, di istigazione al suicidio ed è per questo che questa mattina, le edicole, le stazioni, i pacheggi dei taxi, le piazze, i teatri e i principali punti ritrovo di oltre 100 città italiane si sono risvegliate cosparse di cappi pronti per l’impiccamento e di cartelli riportanti la seguente scritta: “questo cappio è gentilmente offerto dal Ministero dei suicidi del Governo Monti!”.
Con quest’azione Forza Nuova intende denunciare le nefandezze di questo governo che sta mettendo in ginocchio il popolo italiano e schierarsi a difesa dei tassisti, degli edicolanti, dei camionisti, degli agricoltori e di tutti quei mestieri deboli che in questo momento rischiano di scomparire sotto la scure di una finanza famelica e criminale.
"La mobilitazione nazionale di Forza Nuova contro le liberalizzazioni si è svolta anche a Cagliari: per le vie del centro e nelle principali piazze (Giovanni XXIII, Repubblica, Costituzione, Yenne, Matteotti, Garibaldi" - dichiara Gino Melis, coordinatore regionale di FN per la Sardegna.






Per informazioni:
Email: fn-cagliari@email.it - sardegna@forzanuova.org
Tel. 380.7181332
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.com
Facebook: Forza Nuova Sardegna