lunedì 8 novembre 2010

"NESSUNA MOSCHEA NELLA NOSTRA CITTA'!"


In queste settimane sui giornali locali è comparsa con insistenza la notizia della rischiesta da parte della comunità mussulmana di aprire una moschea a Cagliari, chiedendo addirittura finanziamenti e spazi pubblici al Comune.
La risposta negativa dell'attuale amministazione comunale  non ha interrotto la questione, anzi questo argomento sarà di sicuro tra i temi centrali della prossima imminente campagnale elettorale comunale.
Di fronte a simili richieste, Forza Nuova si mobilita fin d'ora, per contrastare ogni progetto di moschea realizzata o sovvenzionata con soldi pubblici.
“Ci opponiamo con fermezza al finanziamento di una moschea da parte del Comune, che ha ben altre priorità verso i propri cittadini: case popolari, asili e servizi sociali in primo luogo” - dichiara Gino Melis, coordinatore regionale di Forza Nuova - “Dai prossimi giorni e per le prossime settimane raccoglieremo il dissenso dei cittadini cagliaritani, preoccupati dall'invasione degli immigrati soprattutto nei quartieri storici e oggi diventati quasi “stranieri” a casa loro. Saremo i portavoce di tutti coloro i quali temono e non accettano l'islamizzazione, perchè minaccia l'ordine e la sicurezza delle nostre comunità (il caso di via Padova a Milano è un chiaro esempio), perchè mentre a casa nostra pretende “spazi liberi di culto” brucia le chiese ed uccide i fedeli cristiani nelle altre parti del mondo, perchè ha trasformato spesso le moschee in luoghi di arruolamento e formazione di terroristi internazionali. Perchè non esiste nessun Islam “moderato” e noi crediamo e difendiamo le radici cristiane ed europee della nostra civilità”.

Per adesioni ed informazioni sull'iniziativa:
Tel. 380.7181332 - Email: fn-cagliari@email.it
Sito: www.forzanuovasardegna.blogspot.com
Facebook: Forza Nuova Sardegna